logo degli obiettivi onu

Sapienza per gli SDG dell'Agenda Onu 2030

2015, un anno che ha cambiato il mondo

Nel mese di dicembre 2015 è stato firmato l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici per la riduzione di emissione di gas serra. In quello stesso anno era uscita anche l’enciclica Laudato Si di Papa Francesco ed era stata approvata l’Agenda 2030 delle Nazioni unite con i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs).
La Sapienza ha raccolto la sfida con un impegno a contribuire a tutti gli SDGs, attraverso l'attività di didattica, l’attività di ricerca, la terza missione, i nuovi servizi e le nuove misure adottate nei diversi ambiti. 
In questa sezione del sito sono presentate le principali attività per ognuno degli SDG, con riferimenti a policy e servizi, didattica, eventi e iniziative.
Leggi la nota di Livio de Santoli, prorettore alla Sostenibilità
 

Una pagina dedicata illustra una selezione delle ricerche di Ateneo collegate agli Obiettivi di sviluppo sostenibile.
Vai alla pagina La ricerca di Ateneo per lo sviluppo sostenibile

 

Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni unite

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 che prevede 17 Obiettivi per lo sviluppo sostenibile - Sustainable Development Goals (SDGs) in un grande programma d’azione per un totale di 169 Traguardi (Targets). 
Gli Obiettivi sono idealmente rappresentati nelle 5 P: People, Prosperity, Peace, Partnership, Planet e raggruppati nelle tre dimensioni inclusione sociale, crescita economica e tutela ambientale.

Vai alla pagina di approfondimento

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002