Esenzioni e agevolazioni

Le agevolazioni e le esenzioni indicate in questa pagina riguardano i contributi di iscrizione a corsi di laurea e laurea magistrale per l'a.a. 2020-2021.
Ulteriori informazioni e dettagli sono riportati nel Regolamento studenti.
 

Scadenze e Isee

I contributi sono suddivisi in tre rate: per i corsi a numero programmato la scadenza per pagare la prima rata è riportata sui bandi che regolano l’accesso ai corsi; per i corsi di laurea con prova di verifica delle conoscenze e per chi si iscrive ad anni successivi al primo la scadenza è il 4 novembre 2020.
La seconda rata va pagata entro il 21 dicembre 2020.
La terza rata va pagata entro il 31 marzo 2021.
Le scadenze per chi si immatricola ai corsi di laurea magistrale biennali sono indicate nel Regolamento studenti all'art.8 comma 6.
Puoi pagare ciascuna delle rate in misura ridotta, in base al tuo Isee 2020 per il diritto allo studio universitario. L’Isee 2020 può essere calcolato gratuitamente presso un Caf (Centro di assistenza fiscale) o sul sito dell’Inps.
Per ottenere la certificazione dell’Isee sono necessarie diverse settimane, pertanto ti invitiamo a richiedere i documenti entro l’estate.
Per ottenere le riduzioni in base al tuo Isee devi far acquisire automaticamente il tuo Isee 2020 per il diritto allo studio universitario da Infostud cliccando sull’apposita funzione “Acquisisci Isee”
Se non dichiari l’Isee pagherai i contributi nella misura ordinaria (importo massimo).
Attenzione: Segnaliamo che dopo il 31 dicembre il Caf non può più rilasciare l’Isee per l’anno 2020 ma solo per il 2021 (non valido ai fini della riduzione dei contributi per quest’anno accademico).

Per determinare l'ammontare dei contributi dell'anno accademico 2020-2021 è possibile determinare il valore Isee per il diritto allo studio utilizzando l'Isee corrente (che tiene conto della situazione economica relativa all'anno solare corrente) anziché l'Isee ordinario (che tiene conto della situazione economica precedente di due anni, quindi del 2018).
La variazione da Isee ordinario a Isee corrente deve essere richiesta al Caf o tramite il sito Inps o al proprio commercialista. Dopo aver fatto la variazione sarà possibile pagare i contributi in base all'Isee per il diritto allo studio calcolato sull'Isee corrente anziché sull'Isee ordinario.
Per pagare i contributi 2020-2021 utilizzando l'Isee al valore corrente è sufficiente seguire la normale procedura su Infostud: se nella banca dati Inps sarà presente il valore calcolato in base all'Isee corrente, il sistema acquisirà quest'ultimo in automatico.
L’Isee corrente ha validità di sei mesi dal momento della presentazione della DSU. Per pagare i contributi relativi all'anno accademico 2020-2021 è preferibile far calcolare la dichiarazione Isee al valore corrente nel mese di settembre.
Vai alla pagina

Hai l’esenzione completa se…

Hai un Isee fino a 24.000 euro e i requisiti di merito

Se ti iscrivi al primo anno di un corso di laurea o laurea magistrale per il 2020-2021 e hai un Isee fino a 24.000 euro non paghi alcun contributo. Puoi mantenere l’esenzione anche per gli anni successivi se consegui almeno 10 crediti al secondo anno e 25 crediti per ogni anno successivo, entro il 10 agosto, fino al I anno fuori corso.
Vai alla pagina

 

Paghi solo 30 euro all'anno se…
Il contributo annuale di 30 euro è dovuto se non si ricade nei casi di esenzione.

Hai una disabilità riconosciuta pari o superiore al 66%

Se hai un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o sei esente ai sensi della legge 104/1992, art.3.sei tenuto al solo pagamento dell’imposta di bollo pari a 16 euro e sei esentato dal pagamento dei contributi di iscrizione.
La Sapienza dispone anche di uno sportello dedicato agli studenti con Dsa
Gli studenti disabili o con Dsa che necessitano di ausili o tempi aggiuntivi per le prove di ingresso devono richiederli su Infostud prima di procedere alla stampa del bollettino di iscrizione ai test.
Vai alla pagina

Sei vincitore o idoneo al concorso DiscoLazio per le borse di studio

Se sei vincitore o idoneo al concorso annuale per le borse di studio paghi un contributo annuale di 30 euro.
Info su http://www.laziodisco.it/
Vai alla pagina

Hai preso il massimo dei voti alla maturità e alla laurea triennale

Se il tuo voto di maturità - conseguito nell’anno scolastico 2019-2020  è pari a 100 o 100 e lode per il primo anno paghi un contributo di soli 30 euro. Puoi mantenere l’agevolazione anche per gli anni successivi se soddisfi i requisiti di merito previsti (40 Cfu entro il 10 agosto 2020 con una votazione media di 28/30 e nessun voto inferiore al 27). Se sei stato studente meritevole per tutto il ciclo della triennale e consegui la laurea con 110 o 110 e lode puoi ottenere il beneficio anche per l’iscrizione alla magistrale e puoi mantenerlo per gli anni successivi rispettando i requisiti di merito. Se invece hai preso un voto di maturità tra 99 e 95 hai una riduzione di 300 euro sul totale dei contributi dovuti in base al tuo Isee.
Vai alla pagina
Leggi tutte le agevolazioni per i meriti di studio

Superi il concorso per accedere alla Scuola superiore di studi avanzati

Se ti iscrivi ad un corso di studio e superi l’esame per accedere alla Ssas, paghi un contributo annuale di 30 euro. La Scuola superiore di studi avanzati (Ssas) è il college della Sapienza dove studenti selezionati con un apposito bando possono alloggiare gratuitamente nelle residenze messe a disposizione dall’Ateneo e seguire programmi didattici interdisciplinari aggiuntivi, inerenti le materie affini al loro corso di studio.
Vai alla pagina

Hai particolari meriti sportivi

L'Università La Sapienza favorisce la pratica sportiva ed è vicino agli atleti: gli studenti a cui sono riconosciuti particolari meriti sportivi nazionali ed internazionali, sono esonerati dal pagamento delle tasse universitarie eccetto un contributo annuale, indipendentemente dal valore Isee, pari a 30 euro. Gli studenti che versano il contributo unico di importo fisso sono comunque tenuti al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa regionale.
Per richiedere l'esenzione lo studente deve inviare una domanda via e-mail alla propria Segreteria Studenti utilizzando l'indirizzo di posta elettronica istituzionale e allegando i documenti che che comprovano lo status di "atleta" e i meriti sportivi. A seguito del parere congiunto del Delegato del Rettore per lo sport e della Segreteria, allo studente viene data comunicazione dell'esito dell'Istanza.
Vai alla pagina

Sei beneficiario di una borsa di studio del governo

Se sei beneficiario di una borsa di studio governativa italiana o estera di almeno nove mesi erogata per l’iscrizione ai corsi di studio universitari sei tenuto solo al versamento di un diritto fisso annuale di 30 euro.
Vai alla pagina

Ricadi in una delle categorie all’art. 30 della Legge 30 marzo 1971, n. 118

Paghi un contributo fisso di 30 euro per tutta la durata del percorso di studi, in base all’art. 30 della Legge 30 marzo 1971, n. 118, producendo la documentazione alla segreteria del tuo corso di studi.
Vai alla pagina

Sei un "care leaver"

Paghi un contributo fisso di 30 euro se vivi fuori dalla famiglia di origine sulla base di un provvedimento dell’autorità giudiziaria (progetto care leavers).
Vai alla pagina

Hai una riduzione se…

Hai un Isee entro tra 24.001 euro e 40.000 euro

In base alla legge 232/2016, al DM234/2020 e alle ulteriori agevolazioni previste dalla Sapienza se hai un Isee tra 24.001 euro e 30.000 euro pagherai un contributo ridotto.
Potrai usufruire di questa agevolazione se:
- ti immatricoli nel 2020-2021;
- ti iscrivi al secondo anno e hai conseguito almeno 10 cfu tra l’11 agosto 2019 e il 10 agosto 2020;
- ti iscrivi ad un anno di corso successivo al secondo ed entro il 1° fuori corso e hai conseguito almeno 25 cfu tra l’11 agosto 2019 e il 10 agosto 2020.
Sapienza prevede agevolazioni per gli studenti con Isee fino a 40.000 euro che si affiancano ai parametri previsti dalla legge 232/2016 e al DM 234/2020 il sistema che genera i bollettini dei contributi applica la modalità di calcolo più favorevole per lo studente.
Vai alla pagina

Hai un voto di maturità tra 95 e 99/100

Se alla maturità 2019-2020 hai conseguito un voto di maturità tra 95 e 99 puoi usufruire di una riduzione pari a 300 euro, indipendentemente dal tuo Isee.
L'agevolazione viene distribuita su tutte e tre le rate nel seguente modo: dall'ammontare totale dei contributi di iscrizione (I rata, + II rata + III rata) vengono sottratte 300 euro: il 30% della quota risultante è l'ammontare della I rata, il 35% è l'ammontare della seconda rata, il restante 35% è l'ammontare della terza rata.
Esempio: se il totale annuale dei contributi è 1000 euro si procede così: 1000-300 = 700 => prima rata = 210 euro; seconda rata = 245 euro; terza rata = 245 euro.
Se invece hai preso 100 o 100 e lode paghi un contributo unico di soli 30 euro e puoi mantenere l’agevolazione anche per gli anni successivi se rispetti i requisiti previsti.
Vai alla pagina

Fai molti esami e prendi buoni voti

Con un buon numero di esami e buoni voti, il prossimo anno potresti avere una riduzione.
Concorrerai con gli studenti iscritti al tuo corso di studio e al tuo anno di corso e i più bravi di voi otterranno l’agevolazione. Su Infostud potrai verificare se avrai meritato la riduzione e per quale importo. Ai fini dell’attribuzione del bonus, saranno considerati tutti gli esami fatti sin dal primo anno di iscrizione.
Vai alla pagina (articolo 27 bis)

Hai fratelli e/o sorelle, genitori o figli iscritti alla Sapienza

Puoi ricevere il Bonus famiglia se sei matricola o ti iscrivi ad anni successivi al primo e hai fratelli, sorelle, genitori o figli già iscritti come te alla Sapienza, con la tua stessa residenza anagrafica e il tuo stesso Isee per il diritto allo studio universitario. Il bonus sarà attribuito sia a te sia ai tuoi congiunti in base ai requisiti di merito indicati nel Regolamento studenti.
Leggi la notizia
Vai alla pagina 

Ti iscrivi ad un corso di particolare interesse comunitario

Se ti immatricoli ad uno dei corsi di laurea delle classi indicate di seguito potrai usufruire di un rimborso parziale, in base al Decreto Ministeriale n.976 del 29/12/2014 emanato dal Ministero dell’università. Ulteriori precisazioni saranno pubblicate sul sito di ateneo, nella pagina dedicata ai contributi di iscrizione.
Le classi di laurea per cui è prevista l’agevolazione sono indicate nel Regolamento studenti:
Vai alla pagina

Scegli il regime di tempo parziale

Se scegli di studiare in regime di tempo parziale hai una riduzione progressiva dei contributi. Se opti per il part-time puoi allungare il tuo percorso di studio scegliendo il numero di crediti da sostenere in un anno e, progressivamente, potresti avere una riduzione fino al 40%.
Vai alla pagina

Partecipi ad un Percorso di eccellenza organizzato dalla tua Facoltà

Se superi la selezione per accedere al Percorso di eccellenza proposto dalla tua Facoltà, alla conclusione del percorso avrai un premio pari all’importo dei contributi versati nell’ultimo anno. Il percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti ad un corso di studio meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive e rilascia un attestato finale.
Le facoltà che attivano i percorsi di eccellenza emanano appositi bandi annuali.
Vai alla pagina

 

Puoi ottenere una borsa di studio Sapienza se…

Ti sei laureato in un altro ateneo italiano e ti iscrivi a una laurea magistrale alla Sapienza

Se hai conseguito la laurea di primo livello in una università italiana e scegli di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Wanted the best, vincere una borsa di studio e ottenere l’esenzione dalla seconda rata dei contributi.
Vai alla pagina

Ti sei laureato in un ateneo straniero e ti iscrivi a una laurea magistrale alla Sapienza

Se hai conseguito il titolo in un ateneo straniero e decidi di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Don’t miss your chance, vincere una borsa di studio e ottenere l’esenzione dalla seconda rata dei contributi.
Vai alla pagina

 

Hai una borsa di collaborazione studenti se...

Risulti vincitore nella graduatoria di uno dei bandi emanati dalle strutture

La collaborazione di studenti può essere attivata per lo svolgimento di servizi utili quali:
- il funzionamento di biblioteche aperte agli studenti;
- il funzionamento di laboratori didattici
- il funzionamento di strutture didattiche integrate (aule multimediali, sale di lettura, etc.);
- il funzionamento di centri di accoglienza, di centri di informazione e gestione di servizi destinati agli studenti (servizio Ciao, sportelli Sort, Sportello disabili);
La borsa ammonta a €1095,00 e ha una durata complessiva di 150 ore.
Vai alla pagina

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002